Category: WORD

Le interruzioni di sezione di Word: quando e come utilizzarle.

Una sezione di Word è una parte di documento che può essere trattata separatamente dal resto del documento: è possibile, ad esempio, modificare i margini, utilizzare un orientamento di pagina differente (da verticale ad orizzontale), assegnare intestazioni e piè di pagina differenti, ed altro ancora. Pertanto, le sezioni possono essere utilizzate per creare dei documenti complessi che necessitano, al loro interno, di modifiche anche sostanziali (si pensi ad una relazione aziendale o a una tesi di laurea dove, di tanto...

Come visualizzare correttamente un campo data nella Stampa Unione di Word

Quando si associa un database di Excel o di Access con Office Word per la creazione della stampa unione possono sorgere alcuni problemi relativi alla formattazione di campi contenenti dati particolari. In questo breve tutorial analizziamo le procedure che consentono di visualizzare correttamente un campo data con il sistema utilizzato in Italia (ovvero, GIORNO/MESE/ANNO) utilizzando come origine dati un file di Excel. Per illustrare la procedura utilizziamo una tabella di Excel, riproposta nella figura sottostante, composta da due campi, COGNOME...

La Stampa Unione di Word: dalla A alla Z

Nelle versioni precedenti di Microsoft Word, normalmente, si utilizzava la barra di stampa unione per le operazioni di unione di un database con un documento di testo, in alternativa alla procedura guidata; ciò in quanto i pulsanti disponibili su di essa erano ordinati secondo un criterio logico-temporale (il primo pulsante serviva a definire il documento base, il secondo a definire l’origine dati, e così via). Tale modalità operativa, largamente utilizzata dagli utenti, non è sfuggita ai programmatori del nuovo Office...

StyleRef, un campo di Word per documenti professionali

In Microsoft Word sono disponibili numerosi campi che possono essere utilizzati per automatizzare il documento o semplicemente per richiamare parti di testo in altre “aree” del documento. Il semplice numero di pagina che solitamente si inserisce nel piè di pagina altro non è che un campo automatizzato che permette di visualizzare un numero progressivo per ogni pagina del documento o di una sua sezione; anche il Sommario è composto da campi che riepilogano i Titoli inseriti nel documento. In questo...

SmartArt di Office: curare la grafica di schemi e mappe

L’applicazione SmartArt, presente negli applicativi Microsoft Office, consente di realizzare rapidamente schemi, mappe concettuali, diagrammi, grafici circolari ed altri oggetti grafici dall’aspetto professionale. In questo tutorial analizziamo le procedure che consentono di creare uno schema grafico utilizzando l’applicativo Office Word; da notare, però, che le procedure sono simili anche nel caso si utilizzi Excel, PowerPoint o Publisher. Per inserire una SmartArt è sufficiente utilizzare il pulsante omonimo presente sulla barra multifunzione INSERISCI. A video compare una finestra di dialogo dalla...

Ripetere la riga di intestazione di una tabella su più pagine di Word

Per agevolare la lettura di un documento di Word che contiene una tabella che si sviluppa su più pagine è buona regola che in fase di stampa, compaia all’inizio di ogni pagina la riga di intestazione della tabella. La procedura da utilizzare è molto semplice. Vediamo come fare. Nell’esempio è riproposta una tabella ISTAT che riporta il numero di studenti iscritti all’università a partire dall’anno accademico 93/94 e suddivisi per aree geografiche. Per fare in modo che la riga di...

Creare una barra multifunzione di Office personalizzata

Il nuovo Office presenta sia delle barre multifunzioni standard che contestuali. Queste ultime vengono visualizzate solo quando si accede a determinate procedure. Ad esempio, se si inserisce una tabella in Office Word, viene visualizzato il gruppo STRUMENTI TABELLA contenente due barre contestuali, ovvero PROGETTAZIONE e LAYOUT. In realtà non solo è possibile personalizzare le barre multifunzioni, ma anche crearne altre contenenti comandi personalizzati. Ciò può essere particolarmente utile quando si utilizzano frequentemente combinazioni di comandi appartenenti a differenti barre multifunzioni...

WORD e produttività: passare automaticamente da uno stile di formattazione ad un altro

Se si considerano i tempi dedicati a ciascuna operazione necessaria per la stesura di un documento, ci si accorge che, spesso, le operazioni di formattazione richiedono una buona parte del tempo complessivo anche se compiute con procedure avanzate come, ad esempio, l’utilizzo di stili di formattazione predefiniti di Word. In questo editoriale ci occupiamo delle procedure che consentono di essere più efficienti nelle operazioni di formattazione di un documento assegnando automaticamente, a parti di testo, degli stili automatici o personalizzati...