Category: EXCEL

Quando e come utilizzare le Visualizzazioni personalizzate di Excel

Quando si realizzano prospetti complessi può essere utile creare delle visualizzazioni del foglio di calcolo differenti per ogni esigenza; se abbiamo realizzato un prospetto delle vendite possiamo, ad esempio, creare una visualizzazione che riporti soltanto i dati relativi alle linee di prodotto, ed una seconda che riporti il fatturato di tutti i prodotti aziendali. In altri termini, si tratta soltanto di nascondere righe o colonne e salvare le visualizzazioni: in questo modo non avremo necessità di ripetere tali operazioni quando...

Mutuo a tasso fisso e a rate costanti: come calcolare il valore della rata con Excel

Il mutuo a tasso fisso e a rate costanti è caratterizzato da pagamenti (rate) di pari importo e con scadenze periodiche, solitamente posticipate. Ogni rata è composta da una quota capitale e da una quota interessi: a mano a mano che ci avviciniamo alla scadenza del mutuo, la quota interessi della rata risulta essere sempre minore in quanto gli interessi vengono calcolati su un capitale sempre meno consistente (in quanto, in parte, viene rimborsato ad ogni rata); ne segue che,...

Visualizzare e stampare le formule di un foglio di Excel

Quando si lavora su prospetti quantitativi di una certa complessità, può essere utile stampare su carta il foglio di calcolo che evidenzi le formule utilizzate; in questo modo si consente anche a terzi di analizzare il lavoro svolto ed, eventualmente, di apportare correzioni, senza la necessità di lavorare direttamente a video. Dalla versione di Office 2007 la procedura da utilizzare per visualizzare le formule in un foglio di calcolo è stata completamente modificata. Analizziamo, quindi, la nuova procedura. I comandi...

Assegnare restrizioni alle celle di Excel che accolgono date

In alcuni lavori sul foglio di calcolo può essere utile assegnare delle restrizioni al contenuto che può essere inserito. Particolarmente utili per la realizzazione di moduli aziendali sono le restrizioni relative alle celle che dovranno contenere delle date. Vediamo un esempio pratico di come si utilizzano tali procedure. Supponiamo di dover costruire un prospetto aziendale per la richiesta di giorni di permesso dal lavoro. Nell’esempio riportato in figura, assegneremo una restrizione alle celle A4 e B4. Supponiamo che la richiesta...

Collegare un grafico di Excel con una diapositiva di PowerPoint

Office PowerPoint consente di creare dei grafici all’interno di diapositive appoggiandosi sull’applicativo Excel: difatti, quando si inserisce un grafico in un segnaposto viene visualizzato un foglio di calcolo nel quale occorre modificare i dati di esempio. Ma se abbiamo già elaborato dei grafici con l’applicativo Office Excel, come possiamo procedere per evitare il reinserimento di dati ed etichette? Una possibile soluzione è quella di inserire il grafico di Excel all’interno della diapositiva collegandolo i file dei due applicativi del pacchetto...

Il Grafico a Bolle di Excel a supporto della lettura dei dati aziendali

Uno dei grafici molto utile per rappresentare simulazioni e analisi strategiche aziendali è il grafico a bolle (esso può, ad esempio, essere utilizzato per costruire una matrice BCG, Boston Consulting Group). Il grafico a bolle però non è molto utilizzato in quanto richiede, come vedremo, una creazione manuale delle serie dei dati e, quindi, necessita di una buona conoscenza delle procedure per la realizzazione di grafici. Mettiamoci dunque al lavoro: creiamo dapprima il grafico a bolle che ha come oggetto...

Modificare il testo delle celle di Excel da Maiuscolo a Minuscolo e viceversa

Quando si lavora su di un progetto in più persone (o si importano dati da altri applicativi) può essere utile formattare in maniera uniforme il testo presente nelle celle assegnando ad esso, ad esempio, il carattere tutto Maiuscolo o Minuscolo. Per trasformare il testo presente in una cella è necessario ricorrere ad alcune funzioni di testo ed utilizzare qualche semplice accorgimento. Vediamo come operare. Supponiamo di aver importato nella prima colonna di un foglio di calcolo alcuni nominativi trascritti in...

Dividere ed estrarre stringhe di testo da una cella di Excel

Dividere o estrarre parte di una stringa di testo da una cella di un foglio di calcolo può essere utile per organizzare dei dati importati da altri applicativi (un documento RTF, un documento di Word, una tabella di Access) in Office Excel. La procedura da seguire è abbastanza semplice e prevede l’utilizzo di alcune funzioni appartenenti alla categoria TESTO e l’utilizzo del comando INCOLLA SPECIALE di Office Excel. Vediamo come operare con un semplice esempio. Supponiamo di avere importato dei...