GUIDEeTUTORIALS.it

Come disporre in colonne parti di un documento di Word

Disporre il testo in colonne in un documento di Word è una operazione che richiede, pur nella sua semplicità procedurale, alcuni accorgimenti operativi per evitare di trovarsi con parti di testo visualizzate in altre aree del documento (ciò accade quando, ad esempio, si assegna ad un testo già impaginato in colonne, un ulteriore layout in colonne). Il testo in colonne può essere utile non solo per rendere il documento più gradevole dal punto di vista stilistico ma anche per compattare...

Gestire i “campi calcolati” di Access

Il nuovo Office Access consente di inserire dei campi calcolati all’interno di tabelle senza l’utilizzo di QUERY; questa procedura presenta delle limitazioni in quanto non può fare riferimento a dati contenuti in altre tabelle del database ma ritorna utile in molti casi pratici dove è necessario o utile sapere il risultato che scaturisce da dati inseriti nella stessa tabella. Per illustrare la procedura creiamo, in modalità VISUALIZZA STRUTTURA, una tabella contenente i campi PRODOTTO, QUANTITA’ e PREZZO rispettivamente, il primo...

Inserire elenchi a discesa nelle celle di Excel

Quando si realizzano dei moduli con Excel può risultare utile (in particolare per i moduli aziendali) creare un elenco a discesa contenente dati predefiniti da assegnare ad una cella: ciò può essere utile sia per evitare errori durante l’immissione di dati da parte dell’operatore, sia per velocizzare le operazioni di compilazione del modulo. Analizziamo le procedure che consentono di creare, in una cella, un elenco a discesa contenente delle etichette. Supponiamo di voler creare un elenco a discesa contenente le...

Creare un numero di pagina personalizzato e riutilizzabile nei documenti di Word

Office Word offre la possibilità di inserire un numero di pagina preformattato a margine di un documento: in questa guida illustriamo le procedure che consentono di creare un numero di pagina personalizzato che potrà essere utilizzato anche in futuri lavori. Apriamo innanzitutto la modalità INTESTAZIONE PIE’ DI PAGINA di Word con un semplice doppio clic del mouse dopo averlo posizionato sulla parte alta del documento oppure, in alternativa, utilizzando la voce MODIFICA INTESTAZIONE posta all’interno del menu INTESTAZIONE della barra...

Catturare immagini con Word

Quando si creano delle mini guide, o anche semplicemente quando serve inserire rapidamente delle immagini in un documento di Word senza prima doverle salvare, può essere utile utilizzare la procedura CATTURA SCHERMATA di Word: vediamo quali accorgimenti utilizzare nel mettere in campo tale procedura. Ridimensioniamo sullo schermo una finestra di Windows che intendiamo catturare come immagine. Passiamo all’applicativo Word, selezioniamo la barra multifunzione INSERISCI, quindi apriamo il menu posto all’interno del pulsante SCHERMATA. Nel menu compare l’anteprima di tutte le...

Costruire un grafico Break-even point (BEP) con Excel

La rappresentazione grafica di dati aziendali è una operazione abbastanza semplice in quanto si tratta, spesso, di dati storici (ad esempio, andamento delle vendite) o di dati che rappresentano una percentuale o quota di un totale (ad esempio, composizione del capitale sociale) per i quali si utilizzano, rispettivamente, grafici ad istogramma (o a barre) e grafici a torta (o ad anelli). Ci sono però dei dati che per essere rappresentati richiedono l’utilizzo di grafici più di tipo matematico, come ad...

Riutilizzare diapositive in altro file di PowerPoint

Quando si lavora con PowerPoint può essere utile riutilizzare diapositive create in altre presentazioni. La procedura di importazione, abbastanza semplice da portare a termine, è molto utile quando si intende conservare (nella “nuova” presentazione) elementi di formattazione assegnate alla diapositiva del file di PowerPoint sorgente o, addirittura, assegnare questi elementi anche alla nuova presentazione. Vediamo come operare. Per importare una o più diapositive di una presentazione in un’altra si utilizza il pulsante NUOVA DIAPOSITIVA, posto sulla BARRA INSERISCI, e si...

Word imita Publisher nella gestione delle caselle di testo

Nel nuovo Office Word sono state introdotte procedure, tipiche dell’applicativo Microsoft Publisher, che consentono l’impaginazione di documenti dalla grafica particolare come, ad esempio, brochure o dépliant. In particolare sono state migliorate le procedure relative all’utilizzo di CASELLE DI TESTO che accettano, ora, stili di formattazione al loro interno e possibilità di riversare la parte di testo eccedente in altre Caselle inserite nello stesso documento. In questo editoriale ci occupiamo di quest’ultima procedura. Inserire CASELLE DI TESTO in un documento può...