GUIDEeTUTORIALS.it

Visualizzare e stampare le formule di un foglio di Excel

Quando si lavora su prospetti quantitativi di una certa complessità, può essere utile stampare su carta il foglio di calcolo che evidenzi le formule utilizzate; in questo modo si consente anche a terzi di analizzare il lavoro svolto ed, eventualmente, di apportare correzioni, senza la necessità di lavorare direttamente a video. Dalla versione di Office 2007 la procedura da utilizzare per visualizzare le formule in un foglio di calcolo è stata completamente modificata. Analizziamo, quindi, la nuova procedura. I comandi...

Assegnare restrizioni alle celle di Excel che accolgono date

In alcuni lavori sul foglio di calcolo può essere utile assegnare delle restrizioni al contenuto che può essere inserito. Particolarmente utili per la realizzazione di moduli aziendali sono le restrizioni relative alle celle che dovranno contenere delle date. Vediamo un esempio pratico di come si utilizzano tali procedure. Supponiamo di dover costruire un prospetto aziendale per la richiesta di giorni di permesso dal lavoro. Nell’esempio riportato in figura, assegneremo una restrizione alle celle A4 e B4. Supponiamo che la richiesta...

Riprodurre un file audio in background in una presentazione di PowerPoint

Nel nuovo Office PowerPoint è stata semplificata di molto la procedura che consente l’inserimento di un file audio di sottofondo, ovvero di un brano che viene riprodotto indipendentemente dall’avanzamento delle diapositive. La scelta più importante da operare è quella di decidere se importare il file audio oppure, semplicemente, di collegare il file con la presentazione. Analizziamo le due procedure nel dettaglio ed illustriamo gli accorgimenti necessari per le due alternative. Importazione di un file audio in PowerPoint Per importare un...

Creare una relazione UNO-A-MOLTI tra due tabelle di Access

La relazione UNO-A-MOLTI consente di collegare un record di una tabella con più record di una seconda tabella. Questa relazione tra record è molto utilizzata nei database aziendali per creare delle tabelle dei “dettagli” che richiamano continuamente dati da una prima tabella: si pensi, ad esempio, a degli ordinativi di acquisto che possono riguardare, in un arco di tempo ristretto, sempre lo stesso fornitore. Normalmente, questa relazione viene fatta collegando un campo univoco (della prima tabella), quale ad esempio un...

Creare una query personalizzata per eseguire calcoli in un database di Access

Una Query di selezione si utilizza, solitamente, per rappresentare o filtrare dati che derivano da due o più tabelle legate da una relazione oppure per eseguire calcoli che fanno riferimento a valori inseriti in campi numerici. In quest’ultimo caso non è consigliato avviare la procedura guidata di creazione Query prevista in Office Access: è possibile, tramite qualche semplice accorgimento che andremo ad illustrare, creare la Query di selezione manualmente. Supponiamo di avere realizzato due tabelle: nella prima, tabella FORNITORI, inseriamo...

Creare una tabella Word dallo stile personalizzato

Una delle novità del nuovo Office Word è la flessibilità con la quale è possibile creare nuovi oggetti grafici a partire da quelli predefiniti. In questo tutorial ci occuperemo della creazione e del salvataggio di una tabella dagli stili personalizzati. Per personalizzare lo stile di una nuova tabella occorre innanzitutto disegnarne una all’interno del documento. Utilizziamo il comando TABELLA della barra multifunzione INSERISCI e, attraverso il mouse, creiamo una tabella composta da qualche riga e colonna, ad esempio 4×3. I...

Collegare un grafico di Excel con una diapositiva di PowerPoint

Office PowerPoint consente di creare dei grafici all’interno di diapositive appoggiandosi sull’applicativo Excel: difatti, quando si inserisce un grafico in un segnaposto viene visualizzato un foglio di calcolo nel quale occorre modificare i dati di esempio. Ma se abbiamo già elaborato dei grafici con l’applicativo Office Excel, come possiamo procedere per evitare il reinserimento di dati ed etichette? Una possibile soluzione è quella di inserire il grafico di Excel all’interno della diapositiva collegandolo i file dei due applicativi del pacchetto...

Il Grafico a Bolle di Excel a supporto della lettura dei dati aziendali

Uno dei grafici molto utile per rappresentare simulazioni e analisi strategiche aziendali è il grafico a bolle (esso può, ad esempio, essere utilizzato per costruire una matrice BCG, Boston Consulting Group). Il grafico a bolle però non è molto utilizzato in quanto richiede, come vedremo, una creazione manuale delle serie dei dati e, quindi, necessita di una buona conoscenza delle procedure per la realizzazione di grafici. Mettiamoci dunque al lavoro: creiamo dapprima il grafico a bolle che ha come oggetto...