Category: EXCEL

Guida all’utilizzo della funzione PREVISIONE.LINEARE di Excel

La funzione PREVISIONE.LINEARE di Excel (che fino alla versione Excel 2013 era nominata semplicemente PREVISIONE) appartiene alla categoria STATISTICHE e consente di calcolare un valore futuro a partire da una serie di dati esistenti. Il valore che scaturisce dalla formula è un valore Y corrispondente ad un valore X dato e viene calcolato utilizzando dei valori X e Y noti. La funzione PREVISIONE.LINEARE può quindi essere utilizzata per determinare un valore “stimato” ed è particolarmente utile in campo aziendale (ad...

L’utilizzo della funzione SE.ERRORE di Excel

Quando si crea un modello di Excel è buona regola, prima della sua distribuzione, “svuotarlo” dei dati di esempio che abbiamo utilizzato per testarlo; spesso però, nel compiere tale operazione, compaiono dei messaggi di errore come, ad esempio, il messaggio #DIV/0! che appare quando abbiamo costruito delle formule che dividono un determinato valore per una cella “svuotata”; in questi casi può risultare conveniente costruire le formule utilizzando la funzione SE.ERRORE. Vendiamo, con un esempio pratico, come si utilizza tale funzione...

Come estrarre dati da un database di Excel con la funzione CERCA.VERT

In tutti gli uffici di organizzazioni collettive si utilizzano database per la tenuta di dati: si pensi, ad esempio, ad un database CLIENTI o FORNITORI di un’impresa, o semplicemente ad un database DIPENDENTI di una struttura pubblica. Con alcune funzioni appartenenti alla categoria RICERCA E RIFERIMENTO di Office Excel, possiamo importare tali dati in prospetti quantitativi inserendo un solo parametro di riferimento. Analizziamo, ad esempio, come è possibile utilizzare la funzione CERCA.VERT per richiamare dati da una tabella preesistente. Ciò...

La funzione VAN di Excel a supporto delle decisioni strategiche su nuovi investimenti aziendali

Qualsiasi impresa, piccola o grande, prima o poi si trova a dover prendere una decisione sulla opportunità di fare un nuovo investimento (in una campagna pubblicitaria, su di un nuovo impianto produttivo, su di un nuovo prodotto, …). Valutare la bontà di un nuovo investimento richiede una attenta analisi di tipo finanziario basata su stime numeriche, il più possibile, attendibili. In questo tutorial illustreremo come utilizzare la funzione VAN di Office Excel a supporto di tali decisioni. Supponiamo di voler...

L’indice di CORRELAZIONE di Excel a supporto di scelte aziendali

L’indice di CORRELAZIONE consente di determinare se esiste una certa relazione, diretta o inversa, tra due serie di dati. Tale formula è utilizzata molto in campo statistico ma è particolarmente utile anche in campo aziendale per capire se esistono particolari relazioni tra dati economici: relazione tra aumento dei prezzi e costo delle materie prime, relazione tra spesa in pubblicità e vendite, ed altro ancora. Vediamo quindi il significato della formula statistica e la sua applicazione in ambito aziendale attraverso un...

Come visualizzare i subtotali su database di Excel

Quando si lavora con dei database composti anche da campi numerici, spesso si rende necessario determinare il totale di gruppi di record; conoscere delle somme parziali, ovvero dei subtotali, può essere utile sia per comprendere meglio un insieme di dati, sia per avere delle stampe riepilogative di documenti. La procedura, molto utile in ambito aziendale, è abbastanza semplice ed intuitiva. Analizziamola. Supponiamo di avere una tabella composta dai seguenti campi: AREA GEOGRAFICA, ZONA DI VENDITA, FATTURATO. Popoliamo il database con...

Gli operatori logici E (and) e O (or) a supporto della funzione SE di Excel

Gli operatori logici E e O di Microsoft Excel consentono di verificare più condizioni simultaneamente o alternativamente e si utilizzano, solitamente, all’interno di una funzione logica SE che richiede la verifica di più condizioni. Essi facilitano la costruzione di una funzione SE in quanto consentono, quasi sempre, di evitare di “nidificare” quest’ultima. Analizziamo innanzitutto la loro struttura e, successivamente, come possono essere utilizzati in una funzione SE. L’operatore logico E, appartenente alle funzioni della categoria LOGICHE, può essere costituito da...

Inserire contenuti grafici nelle celle con le barre dei dati di Excel

La nuova versione di Office Excel offre la possibilità di formattare le celle con delle barre colorate che rispettano in maniera proporzionale i valori numerici in esse contenuti; detto in altri termini, consente di visualizzare rapidamente un grafico a barre senza utilizzare la procedura di creazione dei grafici. Questa procedura è particolarmente indicata per mostrare rapidamente, anche da un punto di vista grafico, un insieme di dati organizzati in colonna. Supponiamo di voler creare un grafico a barre che riproponga...